LAZIO- TERME: EVIDENZE ARCHEOLOGICHE E STORICHE

riferimenti  generali

°°°°


antiche Terme Taurine a Civitavecchia


VIA TIBURTINA

Acque Albule, Tivoli :  lo storico Strabone scriveva : "...scorrono anche le acque dette Albule, freddissime che sgorgano da varie sorgenti. Esse vengono bevute od usate per bagni, contro ogni tipo di malattia.." Anche l'imperatore Adriano nella sua splendida villa di Tivoli  realizzò ovviamente degli impianti termali;

Bagni di M. Agrippa, Tivoli (detti anche "bangni della regina Zenobia"). Secondo le cronache tali sorgenti erano localizzate in un luogo detto Concae , non  distanti dalla Villa di Adriano. Il luogo corrisponderebbe all'attuale località "piani di Conche" attigua alle "acque albule". 

Diversi reperti archeologici provenienti dalla zona termale sono conservati nei musei. Fra queste memorie l'Igea Vaticana,  diverse iscrizioni ex voto dedicate alle acque albule (fra queste è famosa quella dedicata alla guarigione del cavallo Samis).

     CASSINO

Terme Varroniane , sarebbero ubicabili nel punto dove si incontrano i fiumi Scatebra ed Agnone. Nella stessa zona sarebbero anche i resti della Villa di Varrone.


INTERAMNA LIRENAS

Terme,  gli interessanti resti dell'impianto sono ubicati lungo il corso del fiume Liri in un località detta "dogana vecchia " (strada fra Pontecorvo e Pignataro Interamna).

 

FONDI


Fondi (lt), resti delle terme romane, foto alpav 2009

Edificio termale, nei luoghi dell'antica Fundi ( in origine città volsca) nel 1964 sono stati rintracciati, sotto i ruderi della vecchia chiesa di S.Rocco, i resti di un edificio adibito a terme . Una parte delle evidenze archeologiche risale all'epoca dell'imperatore Augusto.

 

LAGO DI PATERNO- ACQUAE CUTILIAE (Sabina)

Terme di Tito,  resti di un grande edificio sono stati individuati a poca distanza dal lago;

Aquae Cutiliae è così denominata un'ampia zona nella quale sono stati individuati numerose evidenze di edifici spesso termali. La zona era frequentata anche dagli imperatori Tito e Vespasiano. Quest'ultimo sarebbe morto proprio a Cutilia ed infatti alcuni resti prendono il nome di Terme di Vespasiano

 

BAGNI DI LUCILLA

Condutture,  la villa dei "Casoni" (nelle vicinanze di Poggio Mirteto) sarebbe collegata ad un'antica fonte dedicata a Lucilla (figlia dell'imperatore Marco Aurelio)

PRAENESTE

Terme,  a Palestrina (zona della via degli Arcioni) alcuni resti potrebbero riferirsi ad un antico impianto termale.

TERRACINA

Terme, diversi interessanti resti termali sono stati rinvenuti nei pressi di piazza Mazzini.  Rinvenuti anche dei tubi di piombo con interessanti iscrizioni.

 

BAGNO DELLE BUSSETE

Villa e terme, rovine non distanti  dal cratere di Bullicame (già ricordato da Dante). Provincia di Viterbo.

 PURE AD OSTIA ANTICA SONO PRESENTI DIVERSI IMPIANTI TERMALI (sovente ad uso privato o quasi)



sopra mosaici delle terme di Nettuno e dei Sette Sapienti
Ostia antica, foto alpy 2010 dir.ris.

Ostia antica, scavi  per approfondimenti

 

luoghi dell'archeologia (impero romano)

home